Salta al contenuto principale

Luogo simbolo dovrà essere il comune di Isola Capo Rizzuto

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

di MARIO MUZZÌ*

PIÙ che le motivazioni, è stata la semplicità con cui la consigliera regionale di Parità, Stella Ciarletta, ha aderito all'iniziativa del Direttore del Quotidiano di dedicare la prossima Festa dell'8 Marzo a Maria Concetta Cacciola, Lea Garofalo e Giuseppina Pesce a farmi rompere ogni indugio sull'opportunità o meno di rendere pubblica la mia scontata adesione.
Confesso anch'io di avvertire la strana sensazione del commensale indebitamente intruso, ma tanta e tale è la voglia di partecipare che, nonostante il rischio di apparire retorico, ho ritenuto utile, ancora una volta, schierarmi al fianco della meritoria azione di testimonianza che Matteo Cosenza pone in essere per cercare di favorire il percorso di libertà e di emancipazione civile della nostra terra!
Certo mi angoscia il solo pensare alle circostanze tragiche del loro protagonismo ed alla sfortunata combinazione che ha unito il loro destino di donne e di madri al triste contesto sociale della loro esistenza terrena, ma poter immaginare che i loro volti possano rappresentare emblematicamente, sia pure per un solo giorno, la voglia di ribellarsi allo strapotere della 'ndrangheta è sufficiente per farci dire da che parte si sta!
Mi piacerebbe molto che lo spirito che ha guidato Matteo Cosenza nella scelta delle tre storie per la giornata dell'8 Marzo, spesso trasformata in evento consumistico, aleggiasse nella coscienza di tutti i calabresi, senza distinzione di sesso, per renderli partecipi di una più esaltante storia di riscatto e di liberazione dal giogo della sottocultura che alimenta il sistema mafioso nella sua complessità.
Forse per questo avrei aggiunto nella cornice del quadro anche la storia e il volto di Orsola Fallara, la cui storia non è dissimile dalle altre essendo stato il suo un gesto di ribellione ad un contesto, forse più grave e pericoloso di quello che solitamente si manifesta con i metodi tradizionali della criminalità organizzata.
Aggiungerei infine una piccola postilla: e se scegliessimo come luogo dell'evento il Municipio del Comune di Isola Capo Rizzuto?
*PD Calabria

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?