Salta al contenuto principale

In Australia i calabresi accolgono
il mantello di san Francesco di Paola

Calabria

La festa annuale della comunità calabrese di Melbourne è stata solennizzata dall'arrivo della sacra reliquia, nel 50° anniversario della proclamazione del santo a patrono della Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Sono entrati nel vivo al Melbourne, in Australia, gli annuali festeggiamenti in onore di san Francesco di Paola. E' toccato, infatti, alla comunità calabrese, in rappresentanza delle altre comunità sparse nel mondo, organizzare i festeggiamenti nella ricorrenza del 50° anniversario del patronato del Santo sulla Calabria. Per la straordinarietà dell'evento, è giunta da Paola la reliquisa del sacro mantello utilizzato da san Francesco per attraversare lo Stretto di Messina che, per la prima volta, ha toccato il suolo australiano. Ad accompagnare la reliquia è il padre provinciale e rettore del convento di Paola, padre Rocco Benvenuto, che è stato ricevuto dall'arcivescovo di Melbourne, Denis Hart, mentre nel pomeriggio di giovedì ha presieduto in cattedrale la solenne concelebrazione. Sabato il sacro mantello sarà imbarcato sulla nave Victoria Star e portato in processione alla foce del fiume Yara, dove sarà recitata la preghiera del marinaio e lanciata la corona per i caduti. Dopo gli attentati dell'11 settembre è la prima volta che il sacro mantello lascia il santuario di Paola per andare fuori Europa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?