Salta al contenuto principale

A3, c'è il piano traffico per i ponti di primavera
E per l'estate si aspetta la riapertura di molti tratti

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

Arrivano gli esodi primaverili e sull'A3 scatta l'allarme. A Potenza, in un vertice del Comitato operativo di viabilità, è stato definito il piano per gestire il traffico, insieme ai rappresentanti delle Prefetture di Salerno e Cosenza, la polizia stradale, le forze dell’ordine e gli Enti locali competenti per territorio. E il primo passo riguarda la riduzione dei cantieri, almeno quelli per i tratti nei quali sarà possibile assicurare in sicurezza il transito su due corsie per senso di marcia. 

 

In particolare dal 5 al 10 aprile si viaggerà senza cantieri dalla Galleria ''Casalbuono'' (Km 115,750) allo svincolo di Lagonegro Nord (km 123,800) e per il periodo che va dal 24 aprile al 2 maggio dalla Galleria '' Tempa Ospedale” (km 117,300) allo svincolo di Lagonegro Nord (km 123,800). L’Anas ha reso inoltre noto il calendario dei giorni critici, sia per le partenze che per i rientri: per la Pasqua si va dal pomeriggio di giovedì 5 aprile alla mattina di sabato 7 in direzione sud e dalla serata del lunedì di pasquetta fino alla tarda mattinata di martedì 10 aprile in direzione nord. Inoltre traffico intenso è previsto anche nel pomeriggio di martedì 24 aprile, il 27 e 28 aprile (per il week-end che precede il ponte del 1 maggio) e da venerdì 1 a domenica 3 giugno in occasione della festa della Repubblica.

 

Intanto però si pensa già all'estate, quando il traffico dei villeggianti diventa sempre una potenziale emergenza. Sui cantieri, dopo le nevicate dei mesi scorsi che hanno rallentato l'attività, si deve recuperare: prima dell'arrivo dei flussi di villeggianti, l'obiettivo è completare il tratto lucano e liberare almeno 10 dei 16 chilometri di cantieri tra Altilia e Falerna, tra le province di Cosenza e Catanzaro. Resteranno pesanti, invece, i disagi a ridosso del versante calabrese del Pollino e lungo il tratto reggino, anche se il 31 marzo è in programma la riapertura dello svincolo di Scilla, nel cuore del macrolotto 5, quello tra Gioia Tauro e Villa San Giovanni. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?