Salta al contenuto principale

Assenti in ospedale, denunciati medici, infermieri e personale

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

 

LAMEZIA TERME - I carabinieri hanno denunciato a Lamezia Terme 93 dipendenti dell’ospedale tra medici, infermieri e personale tecnico di laboratorio, per truffa ai danni dell’Azienda sanitaria di Catanzaro. L’accusa è di assenza illegittima dal posto di lavoro.   Per circa un anno i militari della Compagnia di Lamezia Terme e del Nas di Catanzaro hanno tenuto sotto controllo il personale del nosocomio per verificare eventuali casi di assenteismo. Nel 2011 sono state effettuate diverse verifiche che hanno portato all’arresto di un medico e due collaboratori sanitari per avere vistato il cartellino e poi essersi allontanati per sbrigare affari privati.   Per 27 persone delle persone denunciate, la cui posizione è stata valutata di maggiore rilevanza e gravità a causa della reiterata condotta truffaldina accertata nel tempo, il gip ha disposto l’interrogatorio di garanzia a seguito di richiesta della Procura della Repubblica di emissione della misura interdittiva della sospensione dal servizio.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?