Salta al contenuto principale

La decisione sul contenzioso tra sezioni locali e provinciali Avis

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

CATANZARO - Il Collegio Nazionale dei Probiviri dell’Avis, fa sapere il presidente Francesco Sanfile, ha la pronuncia definitiva in ordine al contenzioso associativo insorto nel mese di marzo 2011 tra l’Avis Provinciale di Catanzaro e l’Avis Comunale di Catanzaro, riconoscendo le ragioni di quest’ultima ed annullando dunque la decisione dei Probiviri Regionali dell’Avis della Calabria, che aveva comportato la temporanea espulsione dei Soci Sanfile, Gentile e Saverino dall’Associazione avisina. Il Giudice di secondo grado – definitivamente pronunciandosi sul ricorso dell’Avis Comunale di Catanzaro – ha dunque confermato l’incongruenza dei provvedimenti adottati dall’Avis Provinciale di Catanzaro nei confronti del Direttivo della suddetta Comunale e, in particolare, nei riguardi del Presidente Francesco Sanfile, al quale è stato ingiustamente impedito, per un anno, di svolgere il mandato istituzionale regolarmente conferitogli dall’Assemblea dei soci dell’Avis Comunale di Catanzaro. Il Lodo dei Probiviri Nazionali spazza via tutte le iniquità commesse in sede locale contro l’Avis Comunale di Catanzaro, che potrà ora finalmente riprendere – per il tramite del suo Presidente Sanfile – tutte le procedure di legge per far ripartire serenamente la regolare vita associativa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?