Salta al contenuto principale

La Ragioneria dello Stato dispone la verifica sui conti di Locri

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

LOCRI (RC) - Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ha disposto l’esecuzione, da parte di un dirigente dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica, di una verifica amministrativo-contabile nei confronti del Comune di Locri. Lo rende noto il Sindaco Giuseppe Lombardo. A condurre l’operazione di verifica sarà Quirino Cervellini, già dirigente del Settore economico e finanziario del Comune dell’Aquila ed oggi dirigente del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La richiesta all’ex Prefetto Varratta fu inviata dal Sindaco nel 2011 a seguito della delibera di consiglio comunale perché tecnici esperti valutassero se l’Ente è nelle condizioni finanziarie di poter affrontare i propri numerosi impegni debitori ovvero debba ricorrere al dissesto finanziario. A seguito della richiesta ricevuta, il Prefetto comunicò di aver trasmesso la stessa direttamente al Ministero dell’Economia e delle Finanze e che quest’ultimo avrebbe provveduto al più presto a disporre la verifica. «L'esigenza della verifica amministrativo-contabile - è scritto nella nota - nasce dalla presa d’atto dell’amministrazione comunale rispetto alle difficoltà finanziarie in cui versa l’ente e alla limitata capacità di operare in tali condizioni. I pesanti debiti oltre ad incidere sulla qualità e quantità dei servizi erogati dall’ente e sulla gestione ordinaria dello stesso, rischiano di causare il fallimento delle ditte che attendono di vedersi corrispondere il compenso per i servizi prestati».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?