Salta al contenuto principale

Il procuratore di Lamezia promosso per un incarico ministeriale

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

LAMEZIA TERME - Il plenum del Csm oggi ha votato all’unanimità il collocamento fuori ruolo del procuratore della Repubblica di Lamezia Terme Salvatore Vitello, che andrà a ricoprire il ruolo di vice capo di gabinetto del ministro della Giustizia.   

Vitello, siciliano di origine, era arrivato a Lamezia nell’estate 2009 ed in questi circa tre anni di permanenza ha portato a segno numerose operazioni contro la criminalità, ma anche contro le truffe ai danni delle comunità europea e dei fondi pubblici. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?