Salta al contenuto principale

Imu applicata al minimo dal Comune di Polistena

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

POLISTENA (RC) - Sarà applicata al minimo l’Imu sulla prima casa a Polistena in Calabria. A darne notizia è il sindaco della cittadina Michele Tripodi.   «L'Amministrazione Comunale – afferma Tripodi – è sensibile al disagio economico e sociale che purtroppo sta investendo centinaia di migliaia di famiglie italiane. Avevamo già espresso in Consiglio comunale, con un ordine del giorno, la nostra contrarietà all’imposta municipale unificata che di fatto reintroduce l’Ici sulla prima casa, inasprendola ancora di più rispetto al passato. Proprio in un momento drammatico per le famiglie, dove il disagio spesso sfocia in dramma e tragedie, il Governo Monti avrebbe dovuto alleggerire la pressione fiscale sui cittadini incentivando piuttosto salari e stipendi. Cosa che invece non solo non è avvenuta, ma la reintroduzione dell’Ici sulla prima casa, ci appare un’imposta ingiusta, vieppiù iniqua perchè colpisce il diritto ad avere una sola casa».  

«L'Amministrazione comunale, pur non potendo sottrarsi all’applicazione della legge – prosegue Tripodi – ha deciso di abbattere al minimo l’aliquota, proponendo la riduzione allo 0,2 per cento, limite al di sotto del quale non si può andare per legge. Questo consentirà a circa il 90% dei cittadini di Polistena, che sull'abitazione principale godranno di una detrazione minima di 200 euro, di non pagare l’Ici sulla prima casa. Per pareggiare gli incassi degli anni precedenti tuttavia, verrà stabilita l’aliquota sulle seconde case sfitte pari all’1,06%».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?