Salta al contenuto principale

Incidente stradale, muore 17enne
Gravissimo un coetaneo

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

LAMEZIA TERME – Perde la vita un diciassettenne in uno scontro (avvenuto nella tarda sera di venerdì) fra uno scooter e una Toyota Yaris (con a bordo solo il conducente) all’incrocio fra via Cristoforo Colombo e via Aldo Moro. La vittima si chiamava Giovanni Davide, 17 anni, abitante alla frazione Accaria di Serrastretta. Era a bordo dello scooter insieme a un suo coetaneo, Giuseppe Astorino, anche lui di Accaria di Serrastretta che si trova in gravissime condizioni al reparto di rianimazione dell’ospedale Pugliese di Catanzaro. Entrambi avevano il casco ma l’impatto fra l’auto (finita fuori strada probabilmente per evitare l’impatto) e il motorino è stato violentissimo. Per Davide non c’è stato nulla da fare poiché è morto sul colpo, mentre il suo amico dopo essere stato portato all’ospedale di Lamezia è stato trasferito alla rianimazione di Catanzaro dove è in coma farmacologico. I due erano molto legati, entrambi studenti alle scuole superiori di Lamezia e pare che erano venuti nella città della Piana venerdì sera per partecipare a un compleanno. C’è sgomento e incredulità per quanto accaduto alla frazione di Accaria di Serrastretta, 500 abitanti, a pochi chilometri da Lamezia. La comunità della frazione si è stretta intorno al papà del minorenne morto, muratore, e alla mamma, casalinga, così come  ai genitori del giovane in gravi condizioni, il papà imbianchino e la madre titolare di un negozio di generi alimentari nella stessa frazione. Sul posto della tragedia la Polstrada di Catanzaro per i rilievi e per stabilire la dinamica che ha causato l’impatto che probabilmente si sarebbe potuto evitare se i semafori fossero stati in funzione. A tarda sera infatti all’impianto viene inserito il lampeggiante.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?