Salta al contenuto principale

Incendio in deposito azienda
Danni ingenti

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

Un incendio sulle cui cause scatenanti sono in corso indagini da parte degli inquirenti,ha completamente distrutto lo stabilimento “Pika Boo”di proprietà di T . P. ,una grande azienda che offre diverse soluzioni ai suoi clienti,con la creazione e costruzione di grandi insegne e con supporti di  campagne pubblicitarie mirate,una azienda leader conosciuta in tutta la regione.

La telefonata con la richiesta di intervento arrivava il giorno di Pasqua intorno alle ore 20 al centralino dei vigili del fuoco di località “Caldarello”,destinazione stabilimento “Pika Boo”situato in via del progresso nella zona industriale di località Nigrello di Satriano Marina,ai vigili del fuoco intervenuti,con i capo squadra Agresta e Sinopoli, si presentava un quadro devastante, un intero capannone era preda di un incendio con fiamme alte ed un fumo nero e denso,il buio della notte si mescolava con il blu dei lampeggianti dei mezzi di soccorso,era necessario fare confluire sul posto altre unità,arrivavano a dare un supporto,unità dei vigili del fuoco di Chiaravalle Centrale del distaccamento di località”Foresta”e dalla centrale operativa di Catanzaro,ma per avere ragione delle fiamme i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare tutta la notte.

Alle prime luci dell’alba,il quadro era davvero devastante,migliaia di euro di danni per una azienda soveratese che da poco tempo si era ingrandita e si era trasferita proprio a Satriano marina,i vigili del fuoco con i loro tecnici,dovranno ritornare sul posto per stabilire se il fabbricato risulti compromesso,questo a seguito delle fiamme causate dal materiale altamente infiammabile presente sul posto.

Sul posto per stabilire le cause scatenanti l’incendio,si portavano i carabinieri della stazione di Satriano,competenti per territorio e uomini e mezzi della compagnia carabinieri di Soverato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?