Salta al contenuto principale

Parlamentari Pd da Lanzetta, al vaglio nuove iniziative

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

MONASTERACE - Questa mattina, il sindaco dimissionario di Monasterace, Maria Carmela Lanzetta, ha ricevuto la visita di alcune parlamentari del Partito Democratico. Della delegazione, che è stata ricevuta dal primo cittadino del centro dell’Alta Locride, presso la sua abitazione a Monasterace marina, facevano parte le deputate Doris Lo Moro, Rosa Villecco Calipari, Maria Grazia Laganà Fortugno e Sesa Amici, deputata laziale componente della prima Commissione permanente di Montecitorio, affari costituzionali, della presidenza del Consiglio e Interni con l’incarico di vice capogruppo. La visita, strettamente privata, è durata circa un paio di ore. Ad accogliere le parlamentari del Pd, sotto l’abitazione del primo cittadino, il comandante della compagnia dei carabinieri di Roccella Jonica, capitano Marco Comparato, insieme al comandante della locale stazione dell’Arma, maresciallo Antonio Longo. L’incontro si è sviluppato su diverse tematiche, ma come ha riferito la portavoce a seguito del gruppo di parlamentari, è stata più che altro una “visita di ascolto”, per capire quali iniziative eventualmente intraprendere, di supporto all’attività amministrativa del sindaco minacciato, qualora dovesse decidersi a revocare le proprie dimissioni. Non si è minimamente accennato, invece, a quest’ultimo argomento. Domani mattina, presso il palazzo municipale di Monasterace superiore, è prevista l’assemblea dei sindaci della Locride e, giovedì pomeriggio, arriva la Commissione parlamentare antimafia, per incontrare prima  il sindaco Lanzetta e il presidente del consiglio comunale Cilione e successivamente, il nuovo Prefetto di Reggio Calabria, Vittorio Piscitelli, con i vertici provinciali dei carabinieri e della Dia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?