Salta al contenuto principale

Un proiettile è stato recapitato alla sede Pdl di Cosenza

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Un proiettile è stato fatto trovare nella cassetta della posta della sede del Pdl di Cosenza. E' stata la segretaria che al mattino ritira la corrispondenza a scoprire il bossolo: qualcuno lo ha infilato nel vano per le lettere del palazzo che si trova in via Nicola Parisio, nel centro della città bruzia. Della vicenda è stata subito informata la polizia che ha preso in consegna il proiettile e avviato una serie di accertamenti.

Il bossolo non era accompagnato da alcun messaggio, ma secondo Simona Loizzo, coordinatrice Pdl della provincia di Cosenza, l'episodio «si inserisce in una scia di intimidazioni che stanno colpendo il partito». Cita, soprattutto, ciò che è accaduto a Castrovillari, dove è stata rotta la bacheca nella quale erano affisse le liste elettorali. Ora, però, con questo nuovo avvenimento, il livello delle minacce si è alzato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?