Salta al contenuto principale

Aggrediscono marocchino per rubargli il giubbotto, arrestati due giovani

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

CITTANOVA (RC) - Hanno aggredito e malmenato un marocchino di 32 anni per rubargli il giubbotto ed un telefonino. È successo a Cittanova, nel Reggino, dove gli agenti del locale commissariato hanno arrestato due giovani, Domenico Condello, 27 anni, grafico, e Giuseppe D’Eugenio, 32 anni, autista. I due, secondo l’accusa, in piena notte avrebbero bloccato il giovane extracomunitario nei pressi di un bar e lo avrebbero picchiato. Soccorso e trasportato in ospedale, a Polistena, il cittadino marocchino è stato curato e dimesso con quindici giorni di prognosi. Condello e D’Eugenio, invece, sono finiti in manette con le accuse di rapina, lesioni personali aggravate e minaccia grave.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?