Salta al contenuto principale

Il ministro Cancellieri rassicura
«Non abbandoneremo i sindaci»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

«Il problema principale in quella terra è combattere l’omertà ridare coraggio, non sentire più dire 'ho paura. Fare in modo che la società civile sana possa rialzare la testa». Lo ha detto il Ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, intervistata da l’Unità sulla questione Calabria, aggiungendo che lo Stato non lascerà soli i sindaci antimafia. «La legalità è la base di tutto – ha spiegato – . In Calabria, come in altre zone d’Italia, penso soprattutto al casertano, c'è un vistoso deficit di cultura della legalità. Faremo il possibile per garantire presidi e servizi». Riferendosi al Sindaco di Monasterace che aveva dato le dimissioni, poi ritirate, il Ministro ha detto: «Se non fosse tornata indietro sarebbe stata una sconfitta per tutti. E' rimasta. E per questo ringrazio Maria Carmela Lanzetta, sindaco di Monasterace. A nome del Governo e di tutto il Paese. Per tutti noi deve essere un nuovo inizio. Non ci possono essere appelli o rinvii».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?