Salta al contenuto principale

Porto d'armi abusivo
arrestati due giovani

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

RICADI (VV) - Due giovani, Rocco Nasso, di 29 anni, attualmente operaio, e Attilio Scarcella, di 26, di professione cuoco, entrambi originari di Gioia Tauro, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Tropea con l’accusa di porto illegale di arma clandestina e munizioni. L’arresto dei due giovani è avvenuto intorno alle 3 di questa notte nella frazione di Ricadi, Santa Domenica, uno dei centri più caratteristici della costa vibonese. Secondo quanto riferito dagli inquirenti che hanno effettuato l'arresto i due si trovavano nei pressi del supermercato «Conad» lungo la strada provinciale, si erano appostati a bordo di una Fiat Uno armati di una pistola 7,65 e relative cartucce e di un coltello.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?