Salta al contenuto principale

Un arsenale scoperto a Reggio
C'è pure un kalashnikov

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

REGGIO CALABRIA – Sei fucili, tra i quali un kalashnikov, un ordigno artigianale, oltre mille proiettili e quattro passamontagna sono stati sequestrati dai carabinieri a Reggio Calabria nel corso di un servizio di controllo del territorio.   I militari, perquisendo un magazzino situato nella frazione Rosalì, di cui non è stata ancora accertata la proprietà, hanno trovato un fucile a pompa calibro 12; un fucile calibro 222 Remington; un fucile automatico kalashnikov calibro 7,62; un fucile calibro 20 Beretta; un fucile automatico calibro 12 Franchi; un fucile calibro 12 Marocchi; un serbatoio per kalashnikov contenente 9 cartucce calibro 7,62; un serbatoio per kalashnikov contenente 30 cartucce calibro7,62; quattro artifizi pirotecnici artigianali; un manufatto artigianale composto da un cilindro di 10 centimetri di altezza e 9 di diametro avvolto da nastro per imballaggio di colore marrone completo di miccia; 1.132 cartucce di vario calibro per pistola e fucile e quattro passamontagna.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?