Salta al contenuto principale

Vigili del fuoco sul fiume Corace alla ricerca
di un giovane scomparso

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

CATANZARO - Lo stanno cercando da 8 giorni, ma non si arrendono. E stanno setacciando il fiume Corace in cerca di qualche traccia. Le ricerche da parte dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Catanzaro vanno avanti dopo che un trentenne, la sera del 14 aprile, sarebbe stato visto cadere  da un ponte sulla strada provinciale che attraversa il fiume Corace a Gimigliano, piccolo comune catanzarese. 

I soccorritori del nucleo speleoalpino fluviali hanno effettuato perlustrazioni lungo i 48 chilometri  del corso del fiume, addentrandosi  anche all’interno di un canale scavato nella roccia lungo 1700 chilometri, che coinvolge l’acqua dal fiume  Corace  fino alla vasca d’accumulo della centrale idroelettrica  di località Soluri nel comune di Tiriolo. Ricerche rese  difficoltose dall’alta portata del fiume e dall’orografia del territorio  che presenta notevoli dislivelli. L’intera zona, da giorni, è sorvolata  dall’elicottero del nucleo vigili del fuoco di Catania che si è spinto fino a un miglio dalla costa. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?