Salta al contenuto principale

Cassaforte forzata dai Vigili del fuoco per trovare la droga

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

COSENZA - Teneva 260 grammi di eroina pura in una cassaforte a muro, ma gli agenti della squadra mobile di Cosenza, con l’aiuto dei vigili del fuoco, sono riusciti ugualmente ad aprirla e l’hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma clandestina. A casa di Francesco Mango, di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine, infatti, gli agenti hanno trovato anche un pistola calibro 38 con matricola abrasa oltre ad altri 40 grammi di eroina. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?