Salta al contenuto principale

Incidente sull'A3, bimbo di due anni in prognosi riservata

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

LAMEZIA TERME - E’ stato sbalzato via dall’autovettura dopo l’impatto contro il guard-raill. Per questo, un bimbo di appena un anno e mezzo è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro. L’incidente stradale è avvenuto sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Acconia di Curinga, non lontano dallo svincolo di Lamezia Terme. 

Il piccolo, G.M., residente nella provincia di Vibo Valentia, viaggiava su una Renault Clio in compagnia del padre, della madre e della nonna, ed erano diretti all’aeroporto di Lamezia Terme. Per una manovra errata o per lo scoppio di un pneumatico, secondo quanto riscontrato dalla Polizia stradale, l’auto è carambolata più volte contro i guard-raill di destra e di sinistra, fino a quando il piccolo non è stato sbalzato fuori dall’autovettura. 

A soccorrere il bimbo è stato un automobilista di passaggio che, vista la gravità della situazione, ha accompagnato il piccolo e i suoi genitori all’ospedale di Lamezia Terme. Da qui, considerata la gravità della situazione, il bambino è stato trasferito in elicottero all’ospedale di Catanzaro, dove ora si trova ricoverato in Rianimazione e i medici si sono riservati la prognosi. 

Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale, i Vigili del fuoco e il personale del 118; notevoli i disagi alla circolazione stradale. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?