Salta al contenuto principale

Scontri per Reggina-Verona, denunciati due tifosi calabresi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

REGGIO CALABRIA - Due tifosi della Reggina sono stati denunciati dalla Polizia al termine dell’incontro di calcio disputato ieri sera allo stadio "Oreste Granillo", tra la squadra di casa ed il Verona. Mentre il corteo di autobus dei tifosi ospiti veniva scortato verso l’aeroporto, gli agenti delle Volanti hanno notato tre giovani all’angolo tra Corso Garibaldi e il ponte Calopinace. Uno dei tre, al passaggio degli autobus, ha lanciato una bottiglia di vetro vuota che si è infranta sul parafanghi posteriore sinistro del mezzo, senza arrecare danni a persone.

Gli agenti hanno immediatamente intercettato due dei tre giovani, e li hanno identificati in S.U e M.A, entrambi 34enni reggini, già destinatari di Daspo, il divieto di accesso ai luoghi di svolgimento di manifestazioni sportive. I due, condotti in Questura, sono stati denunciati, rispettivamente, il primo per lancio di oggetti contundenti, e il secondo per favoreggiamento e oltraggio a pubblico ufficiale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?