Salta al contenuto principale

Picchia la prostituta per riavere denaro, arrestato

Calabria

Chiudi

Una pattuglia della polizia

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

REGGIO CALABRIA - Dopo avere contrattato e consumato una prestazione sessuale con una prostituta nigeriana, ha aggredito e picchiato la donna pretendendo la restituzione del denaro consegnatole.   È l'accusa con la quale la polizia ha arrestato a Reggio Calabria S.P., di 42 anni. La prostituta, I.V., è stata colpita con un pugno al volto.  La donna è stata denunciata a sua volta dagli agenti perchè trovata senza documenti di riconoscimento. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?