Salta al contenuto principale

Una bomba distrugge un bar
L'attentato in un lido a Tropea

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

TROPEA - Un ordigno di media potenza è stato fatto esplodere, a Tropea, contro una delle finestre del bar che si trova all’interno del lido «Aretusa» di proprietà dell’operatore turistico V. D. 52 anni. Il fatto è avvenuto la notte scorsa, in località "Marina del convento" a pochi giorni dalla riapertura del complesso turistico in vista della imminente stagione estiva. Si pensa quindi ad un avvertimento di tipico stampo mafioso legato eventualmente al racket delle estorsioni. sull'accaduto stanno indagano i carabinieri del comando di Tropea. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?