Salta al contenuto principale

Nel Reggino sequestrati due panifici e un'officina abusivi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

REGGIO CALABRIA - I finanzieri della Tenenza di Taurianova hanno sequestrato, a Taurianova e ad Anoia, due panifici per i quali è stataa accertata la mancanza totale delle autorizzazioni tributarie, nonché amministrative e sanitarie per condurre l’attività commerciale. È scattata la chiusura dei locali dove veniva esercitata la panificazione abusiva, e inoltre sono stati posti sotto sequestro amministrativo i beni strumentali, compresi i forni utilizzati. Sanzioni amministrative per oltre 3000 euro sono state elevate nei confronti dei responsabili. Nell’ambito degli stessi controlli, a Galatro è stata individuata un’officina il cui titolare svolgeva l’attività di meccanico abusivo.L'uomo aveva impiantato una vera e propria attività di meccanico con strumenti ed apparecchiature per la riparazione delle autovetture. Alla richiesta dei finanzieri, il titolare dell’attività non è stato in grado però di esibire alcuna documentazione. Da una serie di accertamenti, inoltre, è risultato totalmente sconosciuto al fisco e privo delle autorizzazioni necessarie a svolgere l’attività. Il locale è stato sequestrato insieme al materiale rinvenuto che sarà oggetto di confisca amministrativa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?