Salta al contenuto principale

Sciopero generale dei lavoratori Lsu/Lpu
fissato al prossimo 8 giugno

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Riprende la mobilitazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil per la vertenza dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità che vedrà l’attuazione anche di uno sciopero regionale degli addetti con presidio davanti alla sede della Giunta regionale l’8 di giugno. «Le iniziative di mobilitazione unitarie – è scritto in un comunicato dei sindacati – si sono rese necessarie vista la mancanza di risposte positive in merito all’avvio di un confronto fra Regione, Governo e Sindacati sui processi di stabilizzazione del bacino lsu-lpu, alla necessità di garantire la copertura finanziaria di sussidi ed integrazioni fino al 31 dicembre 2012, e sulla annosa questione del riconoscimento della copertura previdenziale. Le iniziative di mobilitazione si articoleranno su base comunale, regionale e a valenza nazionale: Sciopero Regionale e presidio presso i Comuni e gli enti utilizzatori il 24 maggio 2012. Sciopero Generale a valenza nazionale degli Lsu e Lpu entro la fine di giugno 2012.   Le iniziative saranno illustrate veenrdì a Lamezia Terme in una conferenza stampa alla presenza dei segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil e i segretari regionali e territoriali di Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uil Temp.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?