Salta al contenuto principale

Peculato e violenza sessuale aggravata, in manette un uomo di 63 anni

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 20 secondi

AMENDOLARA (Cosenza) - I carabinieri di Amendolara hanno arrestato per peculato e violenza sessuale aggravata Antonio Milano, 63 anni, nato a Roseto Capo Spulico ma residente ad Amendolara. I militari, questa mattina, hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dalla procura generale presso la Corte d’appello di Catanzaro per reati commessi dal 2001 al 2003 a Cassano all’Ionio. Milano è stato rinchiuso nel carcere di Castrovillari. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?