Salta al contenuto principale

Assolto ex segretario Cgil, Orlando Bonadies
Accusato di aver negato diritti a una dipendente

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

COSENZA - L'ex segretario della Cgil comprensoriale Pollino – Sibaritide – Tirreno, Orlando Bonadies, è stato assolto con formula piena dal Tribunale di Castrovillari, sezione Lavoro, dall’accusa di aver negato alcuni diritti a un’ex dipendente della struttura sindacale, Simona Micieli. «Assolto perché il fatto non sussiste», recita la sentenza pronunciata, nel primo pomeriggio di oggi, dal giudice del Lavoro del tribunale di Castrovillari che assolve l’ex segretario da ogni responsabilità addotta dalla denuncia della ex dipendente del sindacato. La vicenda, lo ricordiamo, nacque a seguito della denuncia di Simona Micieli di alcune presunte negazioni di diritti. La denuncia della Micieli, che ebbe un clamore nazionale, portò l’ex segretario generale comprensoriale a rassegnare le dimissioni e diede vita a un grande polverone all’interno della Cgil comprensoriale e regionale. Dopo un lungo iter processuale, iniziato nel 2010, oggi il Tribunale di Castrovillari ha sentenziato l’assoluzione di Orlando Bonadies da qualsiasi accusa. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?