Salta al contenuto principale

Tenta di investire i carabinieri ad un posto di controllo, arrestato

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

SELLIA MARINA (Catanzaro) - Ha tentato di investire i carabinieri che lo volevano fermare dopo avere notato la sua guida imprudente alla guida di un’autovettura, sulla statale 106 ionica. Ma una volta bloccato è stato arrestato dai militari dell’Arma della Compagnia di Sellia Marina per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla sua identità rifiuto di sottoporsi al test per l'accertamento dello stato di ebbrezza. Protagonista della vicenda un cittadino rumeno residente a Sellia Marina (Cz), Petru Gocea, 31 anni. 

 Nel corso dei controlli sulla sicurezza stradale, predisposti nella fine settimana, i militari hanno rivolto particolare attenzione all’utilizzo del casco sui ciclomotori ed all’uso di alcol e stupefacenti da parte degli automobilisti. Il bilancio finale è di dodici persone denunciate, oltre 30 contravvenzioni per mancato uso del casco e 20 ciclomotori sequestrati. Per quanto riguarda la guida in stato di ebbrezza sono stati denunciati: F.A:, 34 anni, di Catanzaro; B.G., 20, di Crotone; S.V., 27, di Catanzaro; R.F., 30, di Catanzaro; M.G., 24. di Crotone; C.A., 22, Bielorusso residente a Catanzaro, tutti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore al consentito. Un ragazzo di Botricello, F.M., 20 anni, è stato trovato alla guida del proprio mezzo con patente di guida falsa, ed è stato quindi denunciato per falsità ideologica. In due sono stati segnalati per il rifiuto a sottoporsi agli accertamenti tossicologici, si tratta di un uomo di Simeri Crichi, I.S., 44 anni, ed un catanzarese, S.G., 53. Un cittadino crotonese, S.G., 40 anni, è stato fermato a Botricello a bordo di un furgone pieno di rifiuti ferrosi, ed è stato denunciato per raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi. A Cropani, M.A., 62 anni, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura precedentemente sequestrata, e pertanto denunciato per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione dei sigilli. Un cittadino residente a Petilia Policastro, S.E., 19 anni, è stato, infine, segnalato all’autorità amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti, poichè trovato in possesso di un grammo di hascisc. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?