Salta al contenuto principale

Incendio doloso distrugge la casa di un pentito a Lamezia Terme

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

LAMEZIA TERME - La casa del pentito Rosario Cappello, che da circa un anno collabora con la Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, è stata distrutta da un incendio doloso. Le fiamme hanno distrutto totalmente l’interno dell’abitazione, che si trova nel quartiere Bella di Lamezia Terme. I vigili del fuoco hanno impiegato più di due ore per spegnere il rogo. Secondo i Carabinieri si tratterebbe di un incendio provocato da qualcuno che ha cosparso di benzina l’ingresso dall’abitazione per poi dargli fuoco. Sull'episodio indagano i carabinieri della locale Compagnia comandata dal capitano Stefano Bove e del nucleo operativo. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?