Salta al contenuto principale

Videopoker illegali sequestrati dalla Guardia di finanza, una denuncia

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

MELITO PORTO SALVO - La Guardia di finanza ha sequestrato in un bar di Melito Porto Salvo sei videopoker che venivano utilizzati in modo illegale. Il titolare del locale è stato denunciato con l’accusa di gioco d’azzardo ed esercizio abusivo dell’attività di gioco.   Dai controlli è emerso che i videopoker erano soltanto fittiziamente collegati ai Monopoli di Stato. Questo consentiva di occultare al fisco i guadagni prodotti dall’utilizzo delle apparecchiature. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?