Salta al contenuto principale

Una quarantenne muore in ospedale a Cosenza, la Procura avvia un'indagine

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

COSENZA - Una donna quarantenne è morta, questa notte, nel reparto di psichiatria dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. Non si sa ancora con certezza quali possano essere le cause del decesso. La donna era stata trasferita qualche giorno fa dall’ospedale di Lamezia Terme. I familiari hanno sporto una denuncia formale, sospettando un caso di malasanità. La Procura di Cosenza ha deciso di aprire un’inchiesta sul caso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?