Salta al contenuto principale

Operazione contro la tratta di essere umani, africano arrestato a Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

CATANZARO - Un cittadino africano, ritenuto responsabile di trasporto illegale di persone, è stato arrestato oggi dagli agenti della squadra Mobile di Catanzaro, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla procura di Agrigento. L'operazione è partita alle prime ore dell’alba al termine delle indagini condotte dalla squadra Mobile della Questura di Brescia, che ha portato all'arresto di tre cittadini africani ritenuti appartenenti ad un’organizzazione criminale operante in Libia e specializzata nel trasporto illegale di persone. Il sodalizio si serviva di imbarcazioni per trasportare centinaia di extracomunitari provenienti dal Centro e Nord Africa.

I tre stranieri, del Ghana, della Nigeria e della Costa d’Avorio, sono stati stati arrestati dalla Polizia su ordine dell’autorità giudiziaria di Agrigento competente per territorio in quanto gli sbarchi avvenivano sulle coste dell’isola di Lampedusa. Sono stati rintracciati a Brescia, Catanzaro e Latina ed arrestati dalla Polizia di Brescia con l’ausilio dei colleghi delle squadre Mobili del capoluogo calabrese e laziale. L’indagine è durata oltre un anno

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?