Salta al contenuto principale

Deteneva uccelli illegalmente, denunciato

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

COSENZA - Deteneva illegalmente uccelli della specie «Fringillidi» all’interno di una stanza di una casa adibita a voliera. È accaduto a Verbicaro, nel Cosentino, dove gli uomini del Corpo forestale dello Stato, coordinamento territoriale per l’ambiente di Rotonda, sono intervenuti denunciando un uomo del luogo. Il personale del comando stazione di Grisolia intervenuto durante un controllo del territorio ha notato la presenza dei volatili attraverso le vetrate di un appartamento. Rintracciato il proprietario si è proceduto alla verifica dello stabile, un appartamento non abitato al cui interno era stata adibita una stanza a voliera. Durante il controllo oltre a numerosi canarini sono stati rinvenuti 12 fringillidi, di cui 6 cardellini. Altri 11 fringillidi sono stati poi rinvenuti presso l’abitazione della persona indagata dove, subito sequestrati la quale non è risultata essere in possesso di alcuna autorizzazione per la detenzione dei volatili in questione. I piccoli volatili oggetto di sequestro a seguito di disposizioni impartite dal magistratodi turno Sonia Nuzzo della Procura della Repubblica di Paola, sono stati rimessi in libertà. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?