Salta al contenuto principale

Due panetterie abusive sequestrate dalla Guardia di finanza

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

VIBO VALENTIA - Due attività commerciali illegali per la produzione e la vendita del pane sono state chiuse dalla Guardia di finanza a Stefanaconi e Rombiolo. Dagli accertamenti è emerso che le attività erano senza autorizzazione ed in pessime condizioni igienico sanitarie. Durante l’operazione sono stati sequestrati macchinari per un valore di 20mila euro e 220 chili di pane. A Simbario è stato denunciato un ambulante perchè vendeva il pane senza autorizzazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?