Salta al contenuto principale

Ztl in centro, il Comune "apre"
«Deciderà un tavolo tecnico»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

CATANZARO - Completamente chiuso alle auto durante l’amministrazione Olivo, riaperto con Traversa ma con ztl nella fascia oraria dalle 18 alle 21: cosa sarà di corso Mazzini e delle auto con sindaco Sergio Abramo, lui che per primo ideò quell’isola pedonale che sarebbe diventata realtà durante la giunta di centrosinistra? 

I commercianti della zona hanno le idee chiare e in una petizione consegnata in Comune sottolineano che il traffico va riaperto alle auto «nell’attesa che si creino le condizioni di nuovi parcheggi per i residenti e gli avventori».

Pronta la risposta dalla giunta Abramo: «Ho letto con molta attenzione le richieste che sono state formulate alla nuova Amministrazione comunale e, nello specifico, a me in quanto assessore al traffico, da parte dei commercianti del centro storico. Richieste di fronte alle quali, lo dico subito, non siamo pregiudizialmente contrari». Lo afferma, in una nota, Massimo Lomonaco, assessore al ramo del Comune di Catanzaro. «Il problema posto dagli esercenti dovrà però essere affrontato da un tavolo tecnico, al quale siederanno, oltre ai rappresentanti dell’esecutivo, anche il Comando dei Vigili Urbani e le associazioni di categoria. Dovrà perciò - prosegue l’assessore – essere una scelta condivisa che tenga conto di tutto ciò che la riapertura al traffico di Corso Mazzini, seppur fino a quando non si predisporranno nuovi parcheggi, può significare sia in termini di opportunità per i commercianti che di vivibilità del centro storico. Ecco perchè, rispettosi al massimo del Consiglio Comunale, è giusto attendere il suo insediamento e quella della Commissione Traffico prima di assumere qualsiasi decisione. Solo allora - ha concluso Lomonaco – potremmo convocare il tavolo tecnico e, in serenità, ragionare sulla proposta sostenuta dai commercianti». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?