Salta al contenuto principale

Escursionista soccorso sul Pollino
dall'elicottero del Corpo forestale

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

COSENZA – Un escursionista di Reggio Emilia di 56 anni è stato soccorso nel primo pomeriggio dagli uomini del Soccorso Alpino e dal Corpo Forestale dello stato. L’uomo, caduto durante la discesa del Monte Pollino, è stato raggiunto con un gruppo di altre venti persone. Per lui si sospetta la frattura di una caviglia. Subito dopo l’infortunio, intorno alle ore 13, la guida che accompagnava il gruppo ha dato l'allarme alla Protezione Civile e al Soccorso Alpino. In breve tempo si è alzato in volo un elicottero AB 412 del Corpo Forestale dello Stato dalla base di Lamezia Terme. 

Il mezzo aereo, dopo aver fatto salire a bordo a Frascineto gli uomini del Soccorso Alpino Pollino, guidati da Luca Franzese, si è diretto sul posto. L’escursionista si trovava all’interno delle «doline» per cui non è stato possibile poter atterrare. L'intervento, nonostante una forte pioggia che ha interessato la zona,ha avuto buon fine. Subito dopo, l’elicottero è atterrato a Frascineto dove un’ambulanza del 118 ha portato l'uomo al Pronto Soccorso di Castrovillari. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?