Salta al contenuto principale

Vendevano pesce nel bagagliaio dell'auto, sequestrati 30 kg

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

MELITO PORTO SALVO (Reggio Calabria) - I militari delle Delegazioni di Spiaggia di Bianco e Melito Porto Salvo, durante controlli mirati a prevenire la pesca abusiva di novellame e di controllo della filiera della pesca, hanno sequestrato nel centro di Bianco (RC), circa 30 kg di prodotti ittici. Nascosti nei bagagliai di due autovetture, i militari hanno trovato alcune cassette contenenti sarde, alici, triglie, seppie, occhialoni posti in vendita da due ambulanti locali, per il cattivo stato di conservazione. È stato accertato nel corso delle ispezioni che i due ambulanti non erano in possesso di alcun atto autorizzativo relativamente all’idoneità dell’autovettura al trasporto di prodotti alimentari. Gli stessi prodotti erano collocati nei vani bagagli delle autovetture, in assenza di alcuna protezione idonea per evitare di essere raggiunti dalla polvere e dai gas di scarico dei veicoli in transito. Riscontrata anche la mancanza di idonea refrigerazione obbligatoria per il prodotto fresco I resposnabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Locri. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?