Salta al contenuto principale

Arrestato per nulla osta a immigrati
per falsi contratti di lavoro

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

REGGIO CALABRIA - I carabinieri e gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato Luca Laguteta accusato, con un extracomunitario che è ricercato, di favoreggiamento dell’immigrazione clandestine.   Laguteta avviava la procedura per il nulla osta all’impiego della manodopera, poi rilasciato dalla Prefettura di Reggio Calabria. Il nulla osta veniva ritirato dal datore di lavoro ed era volto a far entrare legalmente gli stranieri i quali non formalizzavano il contratto di lavoro.  Lo straniero ricercato, invece, aveva il compito di reclutare i soggetti interessati al sistema. A Polizia e Carabinieri sono arrivati numerose segnalazioni da parte della Prefettura di Reggio Calabria.   Il provvedimento restrittivo nei confronti di Laguteta è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palmi, Fulvio Accurso, che ha accolto la richiesta del Procuratore Giuseppe Creazzo e dei sostituti Giulia Pantano e Antonio D’Amato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?