Salta al contenuto principale

Lettere di minacce al sindaco di San Giovanni in Fiore

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

SAN GIOVANNI IN FIORE (Cosenza) - Una lettera contenente minacce, con parole offensive e ingiuriose, è stata recapitata al sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Barile.  «Ho trovato ripugnante – dice il sindaco – che qualcuno possa, strumentalmente, utilizzare tali metodi per sfiancarmi ed impaurirmi, tentando di scoraggiarmi, offendendo il mio operato e la mia abnegazione nell’affrontare le problematiche di interesse collettivo. Sto vivendo – continua il sindaco – uno dei momenti più difficili della vita amministrativa di questo Comune e leggere certe cose non può che provocarmi rabbia, nello stesso tempo, però, ancora più determinazione nell’andare avanti. Particolarmente convinto e sempre di più, che ci sia qualcuno al quale la mia azione di governo non fa comodo e, a tutti i costi, voglia impedirmi di fare il sindaco di San Giovanni in Fiore».

L’ultima lettera di minacce era stata inviata a Barile nello scorso mese di gennaio. Nel marzo scorso, inoltre, ignoti avevano tagliato le gomme dell’automobile di Barile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?