Salta al contenuto principale

Ispezione della Commissione sanità
«I vertici sono gli stessi dello sfascio»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

VIBO VALENTIA – La Commissione "Attività sociali, sanitarie, culturali, formative" del Consiglio regionale, guidata dal presidente Nazzareno Salerno, ha incontrato, alla presenza del Prefetto di Vibo Michele Di Bari, i commissari dell’Azienda sanitaria provinciale per discutere dei problemi relativi alla sanità e segnatamente alla situazione del vibonese. Nel corso della discussione – è scritto in una nota dell’organismo – sono state sviscerate tutte le questioni che hanno impedito al comparto di fare il salto di qualità nel vibonese, dove si registrano ancora delle criticità non rimosse.   

«Abbiamo riscontrato nuove aperture verso il dialogo – ha spiegato il presidente Salerno – ma abbiamo anche dovuto notare che i vertici dirigenziali sono i medesimi che hanno portato allo sfascio del settore». Quanto al nuovo ospedale, Salerno ha precisato che la Regione ha attivato tutte le procedure di sua competenza e che, il mandato del commissario Scopelliti, scaduto il 31 dicembre 2011, non è stato ancora rinnovato. Durante la seduta sono state anche affrontate le tematiche inerenti le case famiglia e sono stati auditi i rappresentati di 'Villa dei Geranì».   «Il tour della Commissione nelle Asp e nelle Ao calabresi - riporta la nota – è necessario per verificare da vicino le problematiche del comparto e per ottenere ogni informazione di dettaglio utile alla pianificazione del nuovo Piano sanitario regionale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?