Salta al contenuto principale

Scoperta distesa di canapa indiana
Due giovani la stavano irrigando

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

SINOPOLI (RC) – I carabinieri hanno arrestato due giovani, Carmine Violi, 33enne di Sinopoli, e Vincenzo Violi, 23enne di Sant'Eufemia d’Aspromonte, sorpresi in flagranza di reato per coltivazione illecita di sostanza stupefacente. I militari della Stazione di Sinopoli e dello Squadrone Cacciatori hanno sorpreso i due giovani mentre innaffiavano una piantagione di canapa indiana, rinvenuta in località Volano a Sinopoli. 

Si tratta di un’area di circa 250 metri quadrati, occultata tra la fitta vegetazione e distribuita su 4 terrazzamenti, munita di un impianto di irrigazione con un tubo di circa 100 metri che portava l’acqua da una vicina proprietà dei due arrestati. I carabinieri hanno rinvenuto 324 piantine di altezza media di circa 80 centimetri. L'intera piantagione è stata interamente estirpata e autorizzata la distruzione da parte dell’autorità giudiziaria di Palmi. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?