Salta al contenuto principale

Immigrati in piazza ad Amantea, statale 18 bloccata e autovetture danneggiate

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

AMANTEA (Cosenza) - Protesta, questa mattina, ad Amantea (Cosenza) da parte di alcuni immigrati extracomunitari da diversi mesi ospitati in una struttura alberghiera chiusa al pubblico. I migranti hanno occupato la statale 18, danneggiando alcune vetture. Sul posto polizia e carabinieri, intervenuti per calmarli e per farli rientrare nelle loro dimore. I migranti lamentano di non aver ancora avuto risposte alle loro richieste di asilo e di non ricevere adeguata assistenza. 

Non è la prima volta che gli immigrati ospiti nel centro in provincia di Cosenza, protestano per le loro condizioni e chiedono maggiore attenzione. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?