Salta al contenuto principale

Costringeva una rumena ad intrattenere una relazione sentimentale, arrestato un uomo nel Cosentino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

COSENZA - I carabinieri di Belvedere Marittimo hanno arrestato Nino Bellocco, 59 anni, nato a Sant'Agata d’Esaro ma residente nella cittadina tirrenica, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Paola per estorsione e atti persecutori commessi a danno di una colf romena, 57 anni, in servizio in una famiglia di Belvedere. Secondo la ricostruzione degli investigatori, dall’anno passato la donna avrebbe subito reiterate minacce di morte da parte di Bellocco per costringerla a intrattenere una relazione sentimentale con lui. Poichè la romena si rifiutava, il cinquantanovenne aveva cominciato a minacciarla affinchè gli restituisse 700 euro che prima le aveva regalato. Bellocco è stato rinchiuso nel carcere di Paola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?