Salta al contenuto principale

Picchia e minaccia ripetutamente i familiari, in manette un quarantenne

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

CORIGLIANO CALABRO (Cosenza) - Arrestato perchè picchiava e minacciava i familiari. Oggi pomeriggio i carabinieri di Corigliano Calabro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ammanettando per maltrattamenti in famiglia G.M., 40 anni, coriglianese già noto negli ambienti investigativi e non sposato. Secondo la ricostruzione dei militari e della procura di Rossano, nel mese di maggio l’uomo si era più volte scagliato contro i familiari, anche aggredendoli. Dopo le formalità di legge è stato rinchiuso nel carcere di Rossano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?