Salta al contenuto principale

Sequestrate mega ville costruite ampliando i progetti

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

VIBO VALENTIA - E' di 1.5 milioni di euro il valore degli immobili sequestrati questa mattina in Contrada Gallizzi dagli uomini della Compagnia dei Carabinieri di Vibo Valentia e della polizia municipale del capoluogo. Gli uomini della stazione cittadina e del Comando della Polizia Locale hanno infatti accertato che i proprietari di tre ville costruite di recente, ognuna dell’estensione di oltre 450 metri quadri e situata proprio di fronte al panorama del Golfo di S. Eufemia, avevano illegalmente aumentato la volumetria dei lussuosi immobili in assenza della previste autorizzazioni di legge, realizzando un vero e proprio macroscopico abuso edilizio. 

I titolari degli ampi edifici avevano, infatti, variato arbitrariamente i progetti ampliando, anche di molto, le superfici delle proprie abitazioni. Per tutti e tre i proprietari, tutti liberi professionisti di Vibo Valentia, è così scattata, oltre al sequestro delle ville, anche la denuncia per abusivismo edilizio. Reato di cui dovranno rispondere davanti al Tribunale del capoluogo. Ulteriori accertamenti sono in corso per verificare eventuali responsabilità nella realizzazione degli edifici ed in altri settori dell’edificazione. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?