Salta al contenuto principale

Area campeggio abusiva sequestrata insieme ad ombrelloni e sdraio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

COSENZA - Gli uomini della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera appartenenti all’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea (Pz) ed all’Ufficio Locale Marittimo di Praia a Mare (Cs) hanno proceduto al sequestro di un’area di circa 750 mq abusivamente utilizzata per la sosta di camper, in mancanza delle previste autorizzazioni all’utilizzo del demanio marittimo. Lo spesso personale ha proceduto al sequestro di 41 ombrelloni e sdraio posti sulla spiaggia ed anch’essi privi di regolare concessione demaniale. Di tutto è stata informata la competente Procura della Repubblica di Paola. 

«Anche questa operazione – spiega una nota – si inserisce nella più ampia attività di vigilanza svolta dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea lungo il territorio di competenza per la salvaguardia dei beni demaniali e dell’ambiente costiero, eseguita nell’ambito della più ampia operazione «mare sicuro», che vede impegnati gli uomini e le donne della Guardia costiera in servizio di pattugliamento sia via mare che via terra, con controllo e vigilanza per la sicurezza della balneazione e della navigazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?