Salta al contenuto principale

Cambio alla guida del Nucleo di polizia tributaria, arriva il maggiore Serreli

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

 

CROTONE - Dopo oltre quattro anni di permanenza, il colonnello Giovanni Carlo Liistro, lascia la direzione del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Crotone, per raggiungere la sede di Enna, dove ricoprirà il prestigioso incarico di Comandante provinciale. Alla guida del Nucleo di polizia tributaria, subentra il maggiore Renato Serreli, già in servizio alla sede Napoli, presso il Nucleo speciale radiodiffusione editoria, reparto speciale della Guardia di Finanza istituito nel maggio del 1999 con compiti di collaborazione verso l’Autorità garante per le comunicazioni. In una nota stampa, la Guardia di finanza ha tracciato il bilancio del periodo guidato dal colonnello Liistro con «eccellenti risultati in tutti i comparti operativi». 

Tra le più apprezzabili attività di servizio sono state evidenziate le indagini «Energopoli», che ha riguardato ipotesi di truffa aggravata in danno di erogazioni pubbliche e reati fallimentari commessi da un gruppo di imprenditori e di professionisti coinvolti, a vario titolo, nella mancata realizzazione del Contratto di programma per una serie di investimenti nel comune di Scandale; «Black Mountains», per l’ipotesi di gestione illecita ed illegittimo smaltimento di un rilevantissimo quantitativo di rifiuti tossico- nocivi; «Schola Crotoniensis» che ha consentito di scoprire un’estesa ed ingegnosa frode in pubbliche forniture con la conseguente denunzia per responsabilità penali di 28 dirigenti scolastici; «Dyoniso» con la quale sono state accertate truffe nel settore della percezione di contributi comunitari per la realizzazione dei Progetti integrati di filiera nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria. In tale contesto sono stati operati sequestri di beni per un valore corrispondente a quello dell’indebito profitto conseguito, per un ammontare di 8.736.806 euro. Il maggiore Serreli, nell’assumere il nuovo incarico e nel porgere il saluto al suo predecessore, si è detto onorato di ricoprire l'incarico di Comandante del Nucleo di Crotone ed ha assicurato sin d’ora la massima disponibilità e impegno nel conseguimento degli obiettivi assegnati al reparto. 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?