Salta al contenuto principale

Caldo da record: mai così negli ultimi 50 anni
Calabria bollente, giovedì si va oltre i 40 gradi

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

 

IL record più recente era del 2003, ma - è proprio il caso di dirlo - si è sciolto anche quello, al cospetto di questa estate del 2012, che a questo punto diventa la più calda negli ultimi cinquant'anni. La stima è del portale ilmeteo.it, che mette in guardia anche dalle temperature che si registreranno nei prossimi giorni. 

Per la Calabria sarà un inferno: Reggio già da domani avrà il bollino rosso con il quale il Ministero della Salute certifica il massimo grado di allerta. Ma in tutta la regione le temperature stordiranno: solo la Sicilia sarà messa peggio, con quattro province sopra ai 40 gradi. Tra le cinque calabresi, oggi sarà Crotone la più calda con 37 gradi; a Reggio ne sono attesi 36, a Catanzaro 34, a Cosenza 33. Vibo è la più "fresca": 32 gradi.

Da domani, invece, Reggio conquisterà il primato: 39 gradi, destinati a diventare addirittura 41 giovedì. Crotone resterà costante a 37, Catanzaro si attesterà sui 36, Cosenza e Vibo oscilleranno un grado più giù. E venerdì, quando la morsa si attenuerà, la discesa della colonnina di mercurio sarà consistente, ma lascerà comunque le città tra i 29 gradi di Vibo e i 35 di Reggio e Crotone.

Poi, finalmente, dopo la terribile sequenza dei tre anticicloni africani Scipione, Caronte e Minosse, nella prossima settimana, dopo un possibile colpo di coda nel weekend, dovrebbe finalmente subentrare un nuovo quadro: domenica arriverà una perturbazione al Nord e saranno forti temporali e grandinate. Tra lunedì 16 e mercoledì 18 la situazione cambierà anche al Sud: l’aria più fresca porterà un generale calo delle temperature anche di 10 gradi. 

Redazione Web

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?