Salta al contenuto principale

Rifiuti tossici e medicinali scaduti nel centro polisportivo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 17 secondi

TROPEA (Vibo Valentia) - Tonnellate di rifiuti tossici, tra cui medicinali scaduti, sono stati sequestrati dal Noe e dai Carabinnieri di Tropea all’interno del centro polisportivo della cittadina tirrenica, una struttura costata miliardi di lire quando fu realizzata e mai entrata in funzione. La struttura è stata sequestrata e si cercano i responsabili dell’accaduto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?