Salta al contenuto principale

Scoperte piante di cannabis
nelle campagne di Filandari

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

VIBO VALENTIA – Gli uomini della Compagnia carabinieri di Vibo Valentia, con il supporto dei loro colleghi del nucleo elicotteri del capoluogo e dello squadrone eliportato Cacciatori «Calabria» hanno rinvenuto una piantagione di marjiuana nell’agro del Comune di Filandari. I carabinieri della locale stazione, che da settimane stanno battendo a tappeto alcune zona dove già in passato sono state rinvenute decine di piantagioni, hanno notato, durante un sopralluogo con l’elicottero, delle strane piante messe a dimora su un terreno demaniale ubicato in località Spana. 

Così si sono fatti strada tra la fitta vegetazione fino a raggiungere una piazzola di un’ottantina di metri quadrati di estensione pazientemente realizzata su un terreno demaniale e dove qualche anonimo quanto illegale coltivatore, aveva fatto crescere oltre 300 piante di cannabis indica irrigate da un sistema di irrigazione che attingeva acqua direttamente da un piccolo ruscello presente nell’area. Gli uomini dell’Arma, in oltre 3 ore di lavoro, hanno rimosso tutta la piantagione, in cui alcuni esemplari erano già arrivati alla ragguardevole altezza di 2 metri. Tutta la coltivazione, d’intesa con la Procura della Repubblica del capoluogo, è stata quindi immediatamente distrutta dai militari dopo gli accertamenti del caso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?