Salta al contenuto principale

Accordo Pugliese-Bambin Gesù
Inaugurati i locali di Pediatria

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

CATANZARO - Sono stati inaugurati stamane i nuovi locali della pediatria e della chirurgia pediatrica dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro realizzati nell’ambito del programma «Bambin Gesù Calabria». Alla cerimonia ha partecipato il Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, il presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, Giuseppe Profiti, il direttore generale dell’azienda ospedaliera di Catanzaro, Elga Rizzo, il presidente della provincia, Wanda Ferro, ed il sindaco, Sergio Abramo. Nel corso della cerimonia Scopelliti ha evidenziato che «con l'inaugurazione di questi due reparti si chiude un cerchio. In Calabria qualcosa sta cambiando ed in soli quattro mesi dall’accordo con il Bambin Gesù arriviamo al risultato di oggi. Questo è l’esempio di una classe politica che mette in campo esperienze costruttive. Il nostro intento è quello di aggredire l'emigrazione sanitaria ma anche di creare delle eccellenze per il bene di tutti i cittadini. Continueremo a salvaguardare il bene collettivo e il diritto alla salute di tutti». L’Unità operativa di chirurgia pediatrica, che rientra nel centro delle chirurgie pediatrice-Programma Bambin Gesù Calabria, si sviluppa su un’area di 400 metri quadrati ed è capace di 11 posti in regime ordinario, tutti con servizio in camera. L’unità operativa di pediatria, invece, occupa una superficie di 600 metri quadrati e può ospitare 15 posti letto in regime di degenza ordinaria. Profiti ha evidenziato che «a quattro mesi dall’accordo siglato in Calabria abbiamo l’agenda piena di prenotazioni fino a dicembre. Si tratta di 350-400 pazienti e questo consentirà di ridurre la mobilità. I prossimi due passi saranno quelli della formazione, con uno scambio culturale tra gli operatori e poi lavoreremo per promuovere iniziative in sintonia con i pediatri». Il direttore generale dell’azienda ospedaliera ha ricordato come nell’ospedale di Catanzaro c'è un «lavoro di squadra. Catanzaro ha una posizione baricentrica rispetto a tutta la regione e per questo motivo è stato varato il progetto con il Bambin Gesù. In soli due anni dall’inizio della mia gestione abbiamo già inaugurato cinque reparti ristrutturati. Questo è il segnale di una politica del fare». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?